Risoluzione dei problemi con Windows 7

0

Una delle novità introdotte con Windows 7, è il sistema di risoluzione dei problemi, che permette di correggere alcune delle disfunzioni più comuni del sistema operativo di Microsoft. In questo articolo del nostro speciale sulla sicurezza in Windows 7, scopriremo di che si tratta.

Il nuovo sistema di risoluzione dei problemi

Una delle maggiori novità di Windows 7 è il nuovo sistema di risoluzione dei problemi, che consente di identificare e risolvere alcune delle più comuni disfunzioni di Windows (le prime dieci disfunzioni segnalate al supporto telefonico di Microsoft) attraverso una procedura automatica. Il processo si basa su alcuni “pacchetti” che identificano più di venti tipologie di problemi: stampanti che non stampano, schede audio che non riproducono suoni, schede di rete che non si connettono e così via.
Vi sono diversi punti per avviare un pacchetto di risoluzione dei problemi e il più comodo da raggiungere è la grande icona Risoluzione dei problemi visualizzata in fondo alla finestra del Centro operativo, di cui abbiamo parlato nel primo articolo di questo speciale sulla sicurezza in Windows 7, intitolato “Il centro operativo per la sicurezza di Windows 7″.

Nota
Le informazioni sulla risoluzione dei problemi possono essere aggiornate attraverso Internet o create appositamente da utenti o produttori di hardware.

Figura 1: la finestra Risoluzione dei problemi di Windows con le aree che è in grado di monitorare

Figura 1: la finestra Risoluzione dei problemi di Windows con le aree che è in grado di monitorare

La finestra è suddivisa in varie categorie: ProgrammiHardware e suoniConnessioni di rete e così via. Facendo clic su una di queste categorie, è possibile visualizzare tutti gli elementi per cui è possibile avviare il processo di risoluzione dei problemi, mentre facendo clic sul collegamento Visualizza tutto, disponibile in alto a sinistra, si visualizzeranno tutti i pacchetti in un unico elenco. Un clic sull’elemento avvia il processo di ricerca delle soluzioni, una procedura guidata che analizza il PC alla ricerca di specifici problemi e fornisce eventuali soluzioni trovate lasciando la scelta se applicarle o no all’utente. Nell’ultima finestra della procedura automatica, facendo clic su Esamina opzioni aggiuntive, si possono anche visualizzare link a risorse online o chiedere l’assistenza di un altro utente.

Figura 2: le soluzioni proposte possono essere applicate o ignorate in base alle indicazioni fornite da Windows

Figura 2: le soluzioni proposte possono essere applicate o ignorate in base alle indicazioni fornite da Windows

Nota
Il servizio Risoluzione dei problemi è diverso dal servizio Segnalazione errori Windows, che monitora silenziosamente i problemi hardware e software segnalandoli a Microsoft e ricevendo, quando disponibili, risposte sulle possibili soluzioni.


Autore: Francesco Caccavella – Tratto da: Windows 7 Guida all’uso – Edizioni FAG Milano

100%
100
Voto
  • Giudizio degli utenti (109 Voti)
    9.6
Condividi.

I commenti sono chiusi.