Rossetto digitale con Photoshop CC

0

In questo terzo articolo sulla cosmesi digitale con Photoshop CC, ci dedicheremo alle labbra applicando un realistico rossetto digitale.

Rossetto digitale

Usando appropriate tecniche, è possibile trasformarsi in dei professionisti del make up, truccando digitalmente le nostre modelle.
Abbiamo visto, nello scorso articolo, come con i metodi di fusione dei livelli, sia possibile truccare gli occhi, usando le versioni digitali dell’eyeliner e dell’ombretto.
Il nostro viaggio nella cosmesi digitale, continua in questo articolo, applicando uno splendido il rossetto digitale.
Le labbra, si sa, sono un elemento che può esprimere una forte sensualità, non a caso, diverse donne dello spettacolo, e non solo, gli prestano molta cura, non solo con l’uso di cosmetici ma spesso anche con la chirurgia estetica per aumentarne le dimensioni e cambiargli forma, spesso con risultati discutibili.
Come vedrete tra poco, creare un effetto di rossetto digitale non è affatto difficile, basta utilizzare le giuste tecniche. Il risultato che otterrete sarà molto realistico e potrete sfidare i vostri amici a capire se la vostra modella è stata truccata prima o dopo la foto. Rimettiamoci i panni del truccatore professionista e cominciamo la nostra opera.
Riprenderemo quindi la nostra modella come l’abbiamo lasciata nell’articolo predente e che potete vedere nella figura 1. Come potete notare la nostra modella ha delle labbra molto carnose che ci aiuteranno a rendere meglio l’effetto. Inoltre la bocca è leggermente aperta dando un effetto molto sensuale, tenetene conto quando scattate delle foto di voi stesse se siete ragazze o delle vostre amiche se siete maschietti.

Figura 1: la nostra modella è pronta per essere truccata con un rossetto digitale

Figura 1: la nostra modella è pronta per essere truccata con un rossetto digitale

Selezione delle labbra

Cosa succede quando una donna prova a mettersi il rossetto in macchina? Basta una brusca frenata o una buca sulla strada per tirarsi una bella riga sulla faccia. Nel mondo digitale ovviamente questo non può accadere, perché potremo fare uso delle selezioni, che ci aiuteranno a delimitare l’area di lavoro.
Come avrete già capito dovremo per prima cosa scontornare le labbra su cui dovremo operare. Per tracciare un contorno preciso il metodo più sicuro per eseguire una selezione è l’utilizzo dello Strumento Penna, disponibile nella palette degli strumenti.
Chi utilizza programmi di grafica vettoriale, come Adobe Illustrator, sa già bene di cosa stiamo parlando, ma per chi non ha mai usato questo tipo di strumenti, può consultare l’articolo sulle Maschere vettoriali, dove viene spiegato bene l’utilizzo di questo strumento.
Usando questo strumento è possibile scontornare le labbra della modella. Dopo aver salvato il tracciato che chiameremo Bordo labbra, sarà necessario crearne un secondo che servirà a “bucare” il primo in modo da escludere la parte visibile dei denti, infatti come avevamo osservato, la nostra modella ha la bocca leggermente aperta. Assicuratevi che nella palette Tracciati sia selezionato il tracciato Bordo labbra, usando lo Strumento penna, create il secondo tracciato. Come visibile nella figura 2, i tracciati necessari sono pronti.

Figura 2: usando lo strumento penna abbiamo scontornato le labbra

Figura 2: usando lo strumento penna abbiamo scontornato le labbra

Prima di proseguire, create un gruppo nella palette Livelli per raggruppare i livelli che riguardano il trucco degli occhi che abbiamo fatto nello scorso articolo.
Creiamo ora un nuovo livello andando sul menu Livello e selezionando, dal sottomenu Nuovo, l’opzione Livello…, nella finestra che appare nominate il livello come Rossetto.

Ora fate clic con il tasto Cmd se usate OS X o Ctrl se usate Windows, nella palette Tracciati, sul tracciato Bordo labbra, questo farà si che il tracciato si trasformi in una selezione. Come potete notare nella figura 3, la selezione creata dal tracciato è già bucata, questo grazie al secondo tracciato che abbiamo creato all’interno del primo.

Figura 3: utilizzando i tracciati abbiamo ottenuto una selezione che isola le labbra del resto del viso

Figura 3: utilizzando i tracciati abbiamo ottenuto una selezione che isola le labbra del resto del viso

Applicazione del rossetto

Adesso sceglieremo un colore che farà da base per il nostro rossetto digitale, vista la colorazione della pelle della modella, sceglieremo un rosa, fate quindi clic sul colore di primo piano nella palette degli strumenti e, nella finestra Selettore colore, impostate i valori CMYK in questo modo: Chan (C) 60%, Magenta (M) 100%, Giallo (Y) 30% e il nero (K) a 30%. Fate quindi clic sul pulsante OK.
Riempiamo ora la selezione andando nel menu Modifica e selezionando l’opzione Riempi…, nella finestra che appare, selezionate dal menu Usa: l’opzione Colore di primo piano e premete OK. A questo punto deselezionate la selezione premendo la combinazione da tastiera Cmd + D su OS X o Ctrl + D su Windows. Come potrete notare nella figura 4, in questo momento il colore è un viola scuro, ma non preoccupatevene, infatti una volta che avremo completato il nostro rossetto digitale, l’effetto sarà un delicato rosa.

Figura 4: la selezione fatta in precedenza è stata riempita con il colore di base che useremo per il rossetto digitale

Figura 4: la selezione fatta in precedenza è stata riempita con il colore di base che useremo per il rossetto digitale

Come visibile nella figura 4, le labbra sono ora ricoperte completamente del colore che abbiamo scelto, ovviamente siamo ancora lontani da un effetto rossetto che risulti naturale, ma ci potremo avvicinare un po’ di più, selezionando dal menu della palette Livelli, il metodo di fusione Sovrapponi.
Come potete vedere nella figura 5, adesso il colore si amalgama meglio con le labbra sottostanti, rivelandone le peculiarità, ma sicuramente il colore è ancora troppo scuro, per non parlare del bordo così netto.

Figura 5: il nostro rossetto anche se ancora innaturale si amalgama con le peculiarità delle labbra sottostanti

Figura 5: il nostro rossetto anche se ancora innaturale si amalgama con le peculiarità delle labbra sottostanti

Per cominciare, attenueremo un po’ il colore che, come abbiamo detto, è decisamente troppo intenso, in modo da far emergere meglio le peculiarità delle labbra. Per fare questo, è sufficiente regolare l’opacità del livello Rossetto, nel nostro caso abbiamo optato per un’opacità del 30%. Per inserire questo valore, andate nella palette Livelli e scrivetelo nel campo di testo Opacità.
Come potrete notare, le cose vanno decisamente meglio, ma c’è ancora una cosa da fare: rendere il bordo meno marcato.
Per risolvere questo inconveniente, andate nel menu Filtri, selezionate dal sottomenu Sfocatura, l’opzione Controllo sfocatura…, nella finestra che appare regolate il livello della sfocatura secondo la dimensione dell’immagine. Nel nostro caso con un’immagine di circa 2800×2300 pixel di larghezza, abbiamo usato una sfocatura di 10 pixel. Nella figura 6, potete vedere l’effetto del filtro applicato, ci stiamo avvicinando sempre di più al risultato finale.

Figura 6: applicando una sfumatura adesso il rossetto è perfettamente amalgamato con le labbra

Figura 6: applicando una sfumatura adesso il rossetto è perfettamente amalgamato con le labbra

Labbra luminose

Di solito i rossetti hanno una certa lucentezza che fino ad ora, nonostante che il colore sia stato ben applicato, non è visibile. Per ricreare questo effetto useremo ancora i metodi di fusione.
Creiamo ora un nuovo livello, andando sul menu Livello e selezionando dal sottomenu Nuovo, l’opzione Livello…, nella finestra che appare nominate il livello come Colpi di luce.
Regolate l’opacità del livello al 30%, scrivendo il valore nella casella di testo Opacità, e applicate dal menu della palette, il metodo di fusione Sovrapponi.
Adesso andate nella palette degli strumenti e selezionate lo Strumento pennello, impostatelo con un pennello sufficientemente grande, nel nostro caso quello 45 pixel sono sufficienti. Selezionate come colore di primo piano il bianco.
Adesso date dei colpi di luce nelle zone più illuminate aiutandovi con lo Strumento gomma per eliminare la luce in eccesso. Con poco lavoro otterrete un effetto simile a quello visibile nella figura 7.

Figura 7: i colpi di luce rendono più luminoso il nostro rossetto digitale

Figura 7: i colpi di luce rendono più luminoso il nostro rossetto digitale

Il contorno delle labbra

Quanto abbiamo ottenuto fino ad ora, è già sufficientemente realistico e probabilmente anche con un rossetto vero si avrebbe lo stesso effetto. Tuttavia un bravo truccatore sa bene che per evidenziare meglio le labbra è buona norma marcarne meglio i contorni, con una riga leggermente più scura.
Naturalmente noi non saremo da meno e da bravi truccatori digitali, creeremo lo stesso effetto con Adobe Photoshop CC.
Per prima cosa torniamo nella palette Tracciati e facciamo clic sul tracciato Bordo labbra, tenendo premuto il tasto Cmd, se state usando un OS X, o Ctrl, se state usando Windows.
Come visto all’inizio dell’articolo, il tracciato si trasformerà in una selezione, pronta per i prossimi interventi. In questo caso ci interessa solo il bordo esterno delle labbra, per questo motivo dovremmo eliminare la selezione che isolava la parte aperta della bocca. Per fare questo selezionate lo Strumento lazo e circondate, tenendo premuto il tasto Maiusc la selezione al centro delle labbra.
Naturalmente faremo ancora uso dei livelli, andate sul menu Livello, e selezionate dal sottomenu Nuovo, l’opzione Livello…, nella finestra che appare date al livello il nome Bordo labbra.
Assicuratevi che il colore di primo piano, sia ancora quello utilizzato come base per il rossetto, nel caso aprite la finestra Selettore colore, facendo clic sul colore di primo piano nella palette degli strumenti, e impostate i seguenti valori CMYK: Chan (C) 60%, Magenta (M) 100%, Giallo (Y) 30% e il nero (K) a 30%. Fate quindi clic sul pulsante OK.
Andate ora sul menu Modifica e selezionate l’opzione Traccia…, nella finestra che appare, impostate lo spessore della traccia in base alla dimensione della vostra immagine, nel nostro caso abbiamo usato uno spessore di 8 pixel, assicuratevi che nel riquadro Posizione sia selezionata l’opzione Interno, e in fine premete il pulsante OK. Usate quindi la combinazione di tasti Cmd + D se usate un OS X o Ctrl + D se usate Windows, in modo da deselezionare la selezione fatta in precedenza.
L’immagine ora ha le labbra contornate da un linea netta, come potete vedere nella figura 8, che bisognerà amalgamare meglio con il resto del rossetto e soprattutto con il bordo delle labbra.

Figura 8: per marcare meglio il bordo delle labbra abbiamo creato una linea di contorno che dovremo poi alleggerire per uniformarla con le labbra

Figura 8: per marcare meglio il bordo delle labbra abbiamo creato una linea di contorno che dovremo poi alleggerire per uniformarla con le labbra

Assicuratevi che il livello Bordo labbra sia selezionato nella palette dei Livelli e andate nel menu Filtri: selezionate dal sottomenu Sfocatura, l’opzione Controllo sfocatura…, nella finestra che appare, regolate il livello della sfocatura secondo la dimensione dell’immagine, nel nostro caso un valore di 6 pixel è sufficiente per ottenere l’effetto desiderato.
Per concludere applicate al livello Bordo labbra un’opacità del 30% per attenuare la forza del bordo e soprattutto per rendere più naturale l’effetto del rossetto.
Nella figura 9 potete ammirare la “magia” che abbiamo creato con Adobe Photoshop CC, su questa splendida modella, ora perfettamente truccata con il rossetto digitale.

Figura 9: il risultato finale

Figura 9: il risultato finale


Autore: Luca Bertolli – CHP Multimedia

100%
100
Voto
  • Giudizio degli utenti (107 Voti)
    9.8
Condividi.

I commenti sono chiusi.